CENTRO POLIVALENTE

per disturbi dello spettro autistico
e altre disabilità con bisogni complessi

IL PROGETTO

I centri polivalenti nascono dall’obiettivo della Regione Lazio di realizzare azioni di welfare territoriale per la disabilità a favore di percorsi personalizzati che incidano sui determinanti sociali della salute della persona, nell’ambito dell’abitare, della socializzazione e affettività, dell’apprendimento, della formazione e del lavoro. Sono da intendersi come servizi diffusi, in luoghi dislocati sul territorio, nella loro capacità di attuazione e di offerta di pluralità di interventi, ai fini del progetto di vita di giovani e adulti con ASD ed altre disabilità con bisogni complessi.

La Regione Lazio, nel 2021, ha sperimentato l’avvio di 4 Centri con le seguenti finalità:

  • Favorire percorsi personalizzati di inclusione sociale, volti alla formazione della persona in condizione di disabilità, alla valorizzazione e sviluppo delle competenze, al potenziamento delle autonomie e delle capacità di autodeterminazione, al miglioramento della qualità della vita;
  • Promuovere e definire politiche life-long e afferenti ai diversi livelli di servizi, scolastici, sanitari, sociali, del lavoro, con il protagonismo attivo delle persone in condizione di disabilità e delle loro famiglie;
  • Sostenere attività finalizzate alla piena partecipazione alla vita sociale e di comunità, con azioni di promozione di un approccio di welfare di comunità che supporti il progetto di vita della persona e contemporaneamente attivi processi generativi della comunità di riferimento;
  • Sostenere l’avvio di percorsi confacenti alle aspirazioni e alle attitudini soggettive, propedeutici anche all’inserimento lavorativo nel rispetto della normativa regionale e nazionale di riferimento, e favorire la sperimentazione di azioni sui contesti lavorativi, predisponendo ambienti inclusivi che sappiano rispondere al meglio alle necessità di accompagnamento. (Bollettino Ufficiale della Regione Lazio – N. 73 del 22/07/2021)

Arcipelago è il Centro polivalente delle provincie di Viterbo e Rieti; vuole rappresentare un modo diverso di guardare all’Autismo, partendo dall’individualità̀ delle persone e dalla valorizzazione delle differenze, per costruire un nuovo modello futuro, che tenga presente anche il passaggio alla vita adulta.

La scelta del nome racconta la filosofia del progetto su più livelli:

  • Persone: perché immaginiamo un porto che offra un approdo sicuro e inclusivo.
  • Luoghi: perché il nord del Lazio, rappresenta un insieme di piccole isole da mettere in rete.
  • Governance: perché il modello proposto, alla luce del budget di salute, ha l’obiettivo di sistematizzare le risorse allocate sugli interventi individualizzati.

NOVITà DA ARCIPELAGO

Cammino inclusivo sulla via Francigena

Cammino inclusivo sulla via Francigena

Dal 2 al 7 aprile, un gruppo di ragazzi del Progetto Arcipelago, diventati volontari per la Via Francigena, esplorerà gli antichi sentieri del nostro territorio. Se vuoi percorrere con noi un cammino inclusivo, sulla locandina sono riportate tutte le tappe del nostro...

leggi tutto

Arcipelago - Centro Polivalente e VIA- Agenzia Vita Indipendente Viterbo, gestita dalla Fondazione Oltre Noi ONLUS, sono lieti di invitarvi a partecipare ad un interessante incontro formativo che si terrà il 14 marzo dalle 09.30 alle 18.30 presso la sede Spazio Attivo...

leggi tutto

CONTATTI

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarci.

Telefono: 3406123592

9 + 13 =

Progetto di accompagnamento per il passaggio all’età adulta
dei giovani con spettro autistico

Arcipelago

Via Sandro Pertini, 2

01100 ∙ Viterbo

Cell. 340 6123 592

Email: arcipelago@alicenova.it

Privacy Policy

Facebook
Orario

Segreteria:

Lunedì – Mercoledì – Venerdì

Dalle 09:00 alle 13:00

Aggiorna le preferenze sui cookie