La partecipazione dei beneficiari ad un weekend esperenziale a luglio ha favorito l’interazione sociale e l’esplorazione del territorio. I gruppi selezionati in base agli interessi e alle competenze hanno vissuto un’esperienza di viaggio e convivenza, sviluppando abilità comunicative e sociali. Le attività di gruppo hanno promosso la collaborazione e la fiducia reciproca, mentre le escursioni hanno arricchito l’esperienza culturale e naturale.

   

Il training sul Problem Solving a Rieti, ha aiutato quattro partecipanti ad acquisire abilità sociali fondamentali come la comunicazione non verbale e l’ascolto attivo tramite esercitazioni pratiche e feedback informativo.

Gli incontri di gruppo su Viterbo hanno coinvolto 15 giovani adulti, concentrandosi sulle sfide legate al disturbo dello spettro autistico attraverso simulazioni e discussioni. Entrambi i gruppi hanno mostrato un’adesione attiva e una partecipazione costante, confermando il valore delle metodologie esperienziali e variegate utilizzate. Durante gli appuntamenti sono state proiettate immagini di situazioni sociali problematiche, adattate all’età dei partecipanti e spesso ispirate dalle esperienze personali dei ragazzi stessi. Questo ha fornito un’opportunità per analizzare e discutere i problemi in un ambiente di comunicazione assertiva e non giudicante. Attraverso sessioni di brainstorming, i partecipanti hanno contribuito con idee e strategie per affrontare le situazioni problematiche. Successivamente, hanno avuto l’opportunità di mettere in pratica queste strategie attraverso roleplaying.

    

Alla fine dei cicli di incontri, molti partecipanti hanno riportato che il training è stato un’occasione per conoscere nuove persone e per affrontare situazioni sociali problematiche nella vita reale, avendo già sperimentato soluzioni in contesti simulati durante il laboratorio. Inoltre, hanno apprezzato il clima di riconoscimento e considerazione reciproca, dove le loro opinioni e contributi sono stati valutati e rispettati.

Fino alla fine del progetto i ragazzi continueranno a partecipare a questi incontri per consolidare le competenze acquisite e rispondere alle specifiche necessità emerse durante il percorso.

 

Aggiorna le preferenze sui cookie